Il 3 dicembre arriva in libreria la sceneggiatura originale del film "Animali fantastici. I Crimini di Grindelwald", secondo capitolo della nuova serie firmata da J. K. Rowling e iniziata con "Animali Fantastici e dove trovarli"

Avevamo già parlato del film Animali fantastici. I Crimini di Grindelwald, che uscirà nelle sale di tutto il mondo il 16 novembre (in Italia il 15 novembre) e che vedrà come protagonista sempre Eddie Redmayne nei panni di Newt Scamander.

La novità è che il 3 dicembre anche in libreria arriverà la sceneggiatura originale del film, pubblicata da Adriano Salani Editore (mentre l’eBook sarà pubblicato da Pottermore).

I crimini di Grindelwald
La copertina di Animali fantastici. I Crimini di Grindelwald – Screenplay originale è stata realizzata da MinaLima, la coppia di graphic designer dietro i film di Harry Potter e di Animali Fantastici e dove trovarli.

Ambientato nel mondo creato dalla scrittrice J.K. RowlingAnimali fantastici. I Crimini di Grindelwald è il secondo di una serie di cinque episodi iniziata con Animali Fantastici e dove trovarli, che si era chiuso con la cattura del potente Mago Oscuro Gellert Grindelwald.

Tenendo fede alle sue minacce, Grindelwald riesce a fuggire e comincia a radunare seguaci, in gran parte ignari del suo vero progetto: portare al potere i maghi purosangue e sottomettere tutti gli esseri non magici. A sventare il suo piano ci sarà il giovane Albus Silente, pronto a reclutare tra le sue fila Newt, il suo ex studente a Hogwarts che, ancora una volta, accetterà di aiutarlo, inconsapevole dei pericoli che lo attendono.

La storia, che questa volta si svolgerà tra New York, Londra e Parigi, è piena di creature magiche e personaggi già noti ai lettori della saga di Harry Potter, che in questo spin-off avranno l’opportunità di approfondire le origini del mondo magico, scoprendo misteri che non avrebbero mai immaginato.

Per esempio, si sa già che conosceremo la storia di Nagini, il serpente di Voldemort, che a quanto pare, prima di trasformarsi in animale a causa di una maledizione, era una circense, stella di uno spettacolo magico errante: il Circus Acanus

 

Commenti