Dal 22 al 24 luglio, al Castello di Fosdinovo, torna l'appuntamento con "Traduttori in movimento", il seminario per traduttori e revisori editoriali, giunto alla sesta edizione

Dal 22 al 24 luglio, al Castello di Fosdinovo, che  si erge a nord della Toscana, tra le Alpi Apuane e la costa del Mar Tirreno, torna l’appuntamento con Traduttori in movimento, il seminario per traduttori e revisori editoriali, giunto alla sesta edizione. L’evento, a cura di Ilide Carmignani e Maddalena Fossombroni, è realizzato con il sostegno della reale Ambasciata di Norvegia e del NORLA.

Traduttori in movimento offre la possibilità di lavorare per tre giorni su un testo fianco a fianco con colleghi per analizzare, discutere e condividere tutte le piccole grandi scelte della traduzione letteraria. Il laboratorio è pensato per chi da troppo tempo dialoga solo con revisori lontani e frettolosi e avverte la necessità di un momento qualificato di confronto e di crescita. I laboratori non sono un corso di traduzione ma una forma di aggiornamento permanente basato sullo scambio collettivo di esperienze. I coordinatori propongono i testi e moderano le riflessioni senza onere di docenza. Hanno accesso ai laboratori, come uditori, anche traduttori madrelingua delle lingue fonte.

I LABORATORI

Traduttori in Movimento 2018 offre due laboratori di traduzione sulla letteratura per ragazzi, il primo dall’inglese con Fiammetta Giorgi e Beatrice Masini (Bompiani), e il secondo dal francese con Maria Bastanzetti (Mondadori Ragazzi) e Yasmina Melaouah. Tra gli ospiti, anche Mariagrazia Mazzitelli di Salani. Si terranno, inoltre, un laboratorio sull’editing con Marco Cassini (SUR), Francesco Guglieri (Einaudi), Ena Marchi (Adelphi) ed Elisabetta Risari (Oscar Mondadori) e un laboratorio di traduzione dal norvegese con Maria Valeria D’Avino, Siri Nergaard e Cristina Gerosa (Iperborea).  Numero massimo di partecipanti per laboratorio: 15.

IL LUOGO

Il Museo Castello Malaspina di Fosdinovo (Massa – Carrara)– Centro culturale sperimentale di ricerca nel linguaggio contemporaneo, è una struttura nella quale, accanto al percorso museale classico, trova sede una residenza per scrittori e per artisti visivi e un centro di produzione e di ricerca.

Per informazioni: infotraduttoriinmovimento@gmail.com – cell. 339 691 0756.

Commenti