Dopo il successo della prima stagione, "Una serie di sfortunati eventi", la serie tv creata da Mark Hudis e basata sugli omonimi romanzi di Lemony Snicket, torna su Netflix con la seconda stagione. Nel cast, Neil Patrick Harris nel ruolo del perfido conte Olaf, Patrick Warburton, Malina Weissman, K. Todd Freeman, Louis Hynes e Presley Smith

Dopo il successo della prima stagione, uscita su Netflix il 13 gennaio 2017, Una serie di sfortunati eventi, la serie tv creata da Mark Hudis e basata sugli omonimi romanzi di Lemony Snicket, editi in italia da Salani, sta per tornare con la seconda stagione, in uscita il 30 marzo 2018. Nel cast, Neil Patrick Harris nel ruolo del perfido conte Olaf, Patrick WarburtonMalina WeissmanK. Todd Freeman, Louis Hynes e Presley Smith.

I fratelli Baudelaire, Violet (Malina Weissman), Klaus (Louis Hynes) e Sunny (Presley Smith) sono rimasti orfani a causa di un misterioso incendio della loro casa, che ha ucciso appunto i loro genitori. Messi sotto la custodia del cattivissimo conte Olaf, dovranno scampare ai suoi fantasiosi e innumerevoli tentativi di rubare i loro averi, usando ogni mezzo possibile – senza disdegnare l’omicidio.

La prima stagione, composta da 8 episodi, ha coperto i primi quattro libri della serie (Un infausto inizio, La stanza delle serpi, La funesta finestra, La sinistra segheria), mentre la seconda, di dieci episodi, coprirà i libri dal quinto al nono (L’atroce accademia, L’ascensore ansiogeno, Il vile villaggio, L’ostile ospedale, Il carosello carnivoro). Una terza stagione adatterà i restanti quattro libri.

Commenti