L'attenzione dei lettori, non solo italiani, per i silent book, è in netta crescita, e lo conferma la nascita della nuova collana della Coccinella, la casa editrice dei "libro col buco"

L’attenzione dei lettori, non solo italiani, per i silent book, è in netta crescita, e lo conferma la nascita della nuova collana della Coccinella, la casa editrice dei “libro col buco”.

Una collana tutta dedicata ai testi senza parole, “che raccontano per immagini storie emotivamente coinvolgenti” pensate per i più piccoli. La semplicità di racconti vicini al mondo del bambino e del suo vissuto si unisce alle illustrazioni, firmate da Arianna Tamburini.  Come sottolinea la Coccinella, “questi libri stimolano la capacità di osservazione, la logica, l’espressione verbale, l’arricchimento del vocabolario e l’amore per la lettura”.

silent book 1

La collana parte con Dov’è la mia mamma?, dove il bambino è portato a immedesimarsi nello scoiattolo che non sa dov’è la sua mamma, seguendolo di pagina in pagina nella sua ricerca, e con Chi ha rubato il mio berretto?: chi avrà rubato il berretto del folletto? Bisogna esplorare il bosco in lungo e in largo per scoprirlo…

silent book2

Commenti