Una storia di rinascita, che ci porta nello Sri Lanka, isola segnata da una lunga guerra civile, che negli anni '80 ha portato, tra l'altro, alla distruzione di una delle più importanti biblioteche del continente asiatico...

Una storia di rinascita, che ci porta nello Sri Lanka, isola al largo della costa sud-orientale del subcontinente indiano. Qui, come ben racconta Mprnews.org, la biblioteca pubblica Jaffna è ormai risorta dalle ceneri della guerra civile, un conflitto etnico che ha segnato gli anni ’80 (e non solo), ed è stata completamente ricostruita (non senza difficoltà, dopo il drammatico incendio del 1981).

La biblioteca distrutta dall’incendio

Battaglie e incendi in passato hanno portato alla distruzione di migliaia di preziosi testi di filosofia indù e di decine di altri volumi con secoli di storia alle spalle. Addirittura, la biblioteca (o quel che ne restava) per un periodo si è trasformata nel rifugio dei ribelli (le “Tigri Tamil”).

Con l’arrivo del terzo millennio è cominciata la seconda vita della biblioteca, grazie anche al sostegno governativo. E oggi non solo è uno spazio moderno e funzionale, in una struttura architettonicamente significativa, ma è anche abbellita dalla presenza di giardini.

Commenti