Un tributo alla letteratura per bambini e a uno dei suoi autori più celebri: Antoine de Saint-Exupéry, che proprio a Long Island scriveva il longseller...

Si trova a Long Island l’elegante magione vittoriana in cui Antoine de Saint-Exupéry ha scritto buona parte del celebre libro per bambini intitolato Le Petit Prince, nell’estate del 1942. Pochi chilometri a sud dell’abitazione, una biblioteca locale ha voluto rendere omaggio al fanciullo caduto sulla terra dall’asteroide B612: ha dedicato una statua al Piccolo Principe.

il piccolo principe statua antoine de saint-exupéry

Come riporta Atlas ObscuraAntoine de Saint-Exupéry era approdato a Northport dopo aver lasciato la Francia caduta nella mani della Germania nazista, e sebbene vivesse a Manhattan il rumore e il caldo della città non erano l’ideale per la sua attività di scrittura, così si rifugiava nell’abitazione costiera di Long Island.

La realizzazione della statua del Piccolo principe è opera di un altro personaggio espatriato dalla Francia: Yvette Cariou O’Brien, nata a Parigi e residente a Northport, che ha lavorato a lungo con il Saint-Exupéry Estate, per far sì che la realizzazione della statua fosse possibile: inaugurato nel 2006 il monumento è un tributo alla letteratura per bambini, unico nel suo genere e destinato a rimanere talei calchi usati per la realizzazione dell’opera sono stati distrutti per impedire che venisse replicata.

Nota: le fotografie sono state riprese da www.atlasobscura.com

Commenti