Nel suo nuovo libro per ragazzi, "Storia d'agosto di Agata e d'inchiostro", Nadia Terranova attraversa la gamma di sentimenti ed emozioni propri di quando si diventa grandi, attraverso un doppio punto di vista...

Agosto è il mese delle vacanze e del mare, ma cosa succede ad Agata, dodicenne sveglia e in rotta con la sorella, quando si ritrova sola in piena estate a Roma, in una casa enorme, con l’unica compagnia di Gabo, il ragazzo delle pizze a domicilio? Sarà coinvolta in una serie di azioni per liberare i cani e i cavalli vittime delle scommesse e delle corse clandestine gestite dalla mafia. Soprattutto, però, imparerà a conoscere meglio sé stessa e il suo passato.

Cover_StoriaAgosto_2018

Nadia Terranova, classe ’78, è autrice, traduttrice, editor e collabora con diverse testate, tra cui Internazionale e Repubblica. Con Sonda ha pubblicato Caro diario ti scrivo… (segnalato al Premio Elsa Morante Ragazzi e vincitore del Premio Mariele Ventre), scritto a quattro mani con Patrizia Rinaldi.

Nel suo nuovo libro per ragazzi, Storia d’agosto di Agata e d’inchiostro (Sonda) attraversa la gamma di sentimenti ed emozioni propri di quando si diventa grandi, raccontando la storia attraverso un doppio punto di vista: di Agata, con un linguaggio a metà tra l’infantile e il forbito; e di Gabo, diciottenne costretto dagli eventi a maturare precocemente.

Commenti