Dal 16 febbraio al 31 marzo, alla Libreria dei Ragazzi (sedi di Milano e di Brescia) la dodicesima edizione di "Tiriamo fuori i fuori catalogo", l'iniziativa che allunga la vita ai libri...

Dal 16 febbraio al 31 marzo, alla Libreria dei Ragazzi (sedi di Milano e di Brescia), parte la dodicesima edizione di Tiriamo fuori i fuori catalogo, l’iniziativa che “allunga la vita ai libri”, riportando sugli scaffali testi per bambini e ragazzi che sono difficili da reperire. Vecchie edizioni, rarità, libri non più pubblicati “fuori catalogo” appunto, recuperati dalla libreria e messi a disposizione per il pubblico.

In questi dodici anni di attività, i librai hanno “salvato” oltre 6000 titoli, con l’intento di riportare l’attenzione su libri meritevoli e rintracciare piccole perle perse nel tempo. Ma l’obiettivo è anche un altro: informare i lettori della breve vita commerciale dei libri, e cercare di contrastarla.

Nel solo 2016, per quanto riguarda la narrativa per bambini e ragazzi, sono stati pubblicati oltre 4.600 titoli, e questo richiede, quasi impone, un ricambio rapido: le librerie hanno spazi limitati, e le novità sono sempre in arrivo. E purtroppo molti titoli – anche meritevoli – vengono restituiti dalle librerie per far spazio ad altri testi. I librai de La libreria dei ragazzi cercano dunque di dare una seconda chance a questi libri, nuovi e intonsi per lo più, e salvarli dal macero.

Perché “il libro ha bisogno di tempo per essere trovato e scelto e, perché si formino lettori, è fondamentale che bambini e ragazzi incontrino i libri giusti per innamorarsi della lettura“.

Commenti