Il giallista ha deciso di dedicare un libro corale alla sua Napoli, "l’unica città sudamericana fuori del Sud America"

Maurizio de Giovanni, creatore del commissario Ricciardi, amato per le sue serie noir pubblicate da Einaudi Stile Libero, pubblica con Rizzoli Il resto della settimana,  romanzo in cui la vera protagonista è la passione, “quel profondo coinvolgimento emotivo che sta fra stomaco, fegato e cuore”, come racconta lo scrittore napoletano.

E poi c’è, naturalmente, la sua Napoli, “l’unica città sudamericana fuori del Sud America”, e infine il calcio, “l’ultimo grande coinvolgimento di massa, che diventa poi individuale tirando fuori il meglio e il peggio delle persone. Ci sarà pur un motivo per cui lo chiamiamo “tifo”, no?”.

Il bar Novecento, di fronte allo stadio San Paolo, è invece dove passano le giornate i personaggi di questo romanzo corale che, attraverso le profezie di O’ Professore, riserva, tra l’altro, una riflessione sul senso della vita.

LEGGI ANCHE:

Rossi (Rizzoli): “Editoria, ormai la sbornia è finita…”

Commenti