"Se qualcuno si domanda perché nei racconti passiamo così tanto tempo negli alberi o sugli alberi", avrebbe scritto Christopher Robin Milne nella sua autobiografia, "la risposta è questa: è esattamente quello che facevamo". La storia della nascita dell'orsetto Winnie The Pooh e della gang nel Bosco dei Cento Acri è al centro del film "Vi presento Christopher Robin", che racconta la vita di Alan Alexander Milne, creatore delle loro avventure...

Quest’anno, a Natale, tra i cinepanettoni e le commedie romantiche, ci sarà un film che farà emozionare i grandi che sono cresciuti con lui, e i piccoli che lo conoscono da poco. Parliamo della storia del dolcissimo orsetto mangia-miele, Winnie the Pooh, ma soprattutto del suo creatore, Alan Alexander Milne.

Vi presento Christopher Robin, nelle sale italiane dal 3 gennaio 2018, distribuito da 20 Century Fox e diretto da Simon Curtis, vede come protagonisti Domhnall Gleeson nel ruolo di A. A. Milne e Margot Robbie nel ruolo della consorte, la signora Milne.

winnie the pooh Poster vi presento christopher robin

Per il suo primo compleanno, Christopher Robin, figlio dei coniugi Milne, riceve in regalo un orsacchiotto bruno: si chiamerà Winnie The Pooh. Sarà l’amico del cuore, il protettore e il confidente del piccolo Christopher. A far compagnia ai due, nel teatro dei loro giochi che è la foresta di Ashdown, arrivano il piccolo Pimpi, l’allegrissimo Tigro, il malinconico Ih-Oh, i dolcissimi Kanga e Ro, che formeranno la gang del Bosco dei Cento Acri. Senza dimenticare Uffa e Tappo, veri animali del bosco.

E Milne sta con il figlio, gioca con lui, e non appena tornano a casa si fionda in camera con matita e taccuino e disegna le avventure vissute dalla gang. Così nascono Winnie Puh di A. A. Milne (Salani, traduzione di Luigi Spagnol), e il seguito La Strada di Winnie Puh che risolleva gli animi e le speranze di un paese ancora provato dalla Prima Guerra Mondiale.

(Visited 520 times, 520 visits today)

Commenti