A Bookcity Milano la proclamazione dei vincitori del torneo letterario IoScrittore 2016 e dei premi speciali - I particolari

A Bookcity Milano, in occasione della proclamazione dei vincitori del torneo letterario IoScrittore 2016, si è svolta una tavola rotonda per lettori e scrittori dal titolo Generazione Harry Potter: nuovi lettori crescono.

Editori, scrittori di fama internazionale e responsabili della nuova fiera dell’editoria Tempo di Libri hanno analizzato – a partire dai risultati di un’importante ricerca Doxa – il fenomeno Harry Potter e il suo impatto sulla diffusione della lettura e dei valori a essa legati.

Nell’incontro, oltre a Stefano Mauri (presidente e AD del Gruppo editoriale Mauri Spagnol) e Luigi Spagnol (presidente della casa editrice Salani e AD del Gruppo editoriale Mauri Spagnol), sono intervenuti Glenn Cooper, Valentina D’Urbano, Gianluca Mazzitelli (AD della casa editrice Salani), e Chiara Valerio (scrittrice e responsabile del programma generale di Tempo di Libri). Ha moderato l’incontro Antonio Prudenzano (responsabile editoriale del sito ilLibraio.it).

Alla proclamazione dei dieci romanzi vincitori di IoScrittore sono intervenuti anche Eugenio Trombetta Panigadi (amministratore delegato di IBS.it), Matteo Gamba (vice caporedattore di VanityFair.it) e Maurizia Rebola (direttrice del Circolo dei Lettori di Torino).

I romanzi vincitori saranno pubblicati da GeMS in ebook, entrando a far parte del catalogo digitale di IoScrittore, e saranno disponibili anche in edizione cartacea on demand; uno dei romanzi vincitori sarà inoltre pubblicato in formato cartaceo da una delle case editrici del gruppo.

Nel corso dell’evento sono stati anche assegnati due premi speciali a due romanzi partecipanti: il Premio Librerie Coop al miglior romanzo-mondo e il Premio Vanity Fair al miglior personaggio femminile.

Come nelle precedenti edizioni, sono stati premiati anche i dieci migliori lettori: il primo classificato ha ricevuto un e-reader Tolino da IBS e una fornitura di libri delle case editrici di GeMS; gli altri nove, una fornitura di libri delle case editrici di GeMS e la tessera del Circolo dei Lettori di Torino.

Alla premiazione ha fatto seguito il lancio della nuova edizione di IoScrittore, alla quale ci si può iscrivere sul sito del torneo, a questo link.

I ROMANZI VINCITORI DELLA SETTIMA EDIZIONE DI IOSCRITTORE

Angeli del conforto
Germania 1938. Leni è bella, bionda, la perfetta ariana. Ha da poco compiuto vent’anni quando entra a far parte del T4, il primo esperimento nazista di eliminazione scientifica del diverso. Convinta, nella sua ingenuità, di essere dalla parte della giustizia, avrà un brusco risveglio.

Benedetta e Niccolò
La storia di una madre caparbia e coraggiosa e del suo bambino, autistico. Il racconto del percorso umano e terapeutico grazie al quale scopriranno un nuovo rapporto e un modo diverso per riuscire a comunicare.

Brave persone
Il racconto forte e senza sconti degli sbagli e delle bassezze di un uomo, dei suoi egoismi e delle sue infedeltà. E di un errore terribile, senza ritorno, che mette in discussione tutta la sua vita.

Il campione
Sicilia giorni nostri. Nicola ha 12 anni e una famiglia affiliata alla mafia locale. Il padre e i fratelli maggiori gestiscono i combattimenti clandestini dei cani, e presto la stessa sorte toccherà anche a lui. Ma forse c’è una speranza di vita diversa, che ha il volto della sua insegnante di musica.

Il lato sbagliato del cuore
Il commissario Carla Rame è decisa chiedere il trasferimento per motivi personali, ma prima bisogna risolvere la misteriosa scomparsa di una donna. Lo deve alla piccola Virginia, che vuole sapere che cosa è successo alla sua mamma. Sarà un’indagine anche su se stessa, sul suo passato, e sui demoni da cui sta scappando.

Le memorie segrete dell’avvocato Raniero Bellini
Pietro Bellini, giovane architetto comasco, ha una vita monotona, ma nasconde un dramma. Un difficile rapporto col padre, ormai anziano e devastato dalla malattia. Ma forse non è troppo tardi per scoprire il segreto della sua famiglia, anche se il prezzo potrebbe essere altissimo.

Mi chiamo Tom e mi impegno tutti i giorni a sopravvivere
Come puoi farcela se sei l’unico bambino senza superpoteri nel pianeta dei supereroi? Una storia semplice e divertente per combattere i bulli con il super potere più forte che c’è: l’amore.

Passeggiando con il diavolo
1920. Una storia d’amore e rivalità tra donne giocata sulle tavole di un palcoscenico. Un tuffo nel mondo delle compagnie teatrali del primo Novecento attraverso le complesse vicende di due sorelle attrici.

Slave. Da qualche parte nel buio
Due ragazze barbaramente uccise, una terza scomparsa. Le accomuna una doppia vita nascosta dietro a una facciata irreprensibile. Il commissario di Polizia Teresa
Battaglia deve risolvere il puzzle mortale e combattere contro una malattia che minaccia di sgretolare la sua memoria.

Un taglio a dividere l’azzurro
Andrea Carsi è un medico stimato, anche se duro e arrogante, ma un pessimo padre. Quando una tragedia familiare lo travolge, dovrà intraprendere un lungo viaggio, non solo metaforico, per venire a patti con il dolore e capire veramente i propri errori.

I PREMI SPECIALI DELLA SETTIMA EDIZIONE DI IOSCRITTORE

Premio miglior romanzo-mondo a Mi chiamo Tom e mi impegno tutti i giorni a sopravvivere per aver creato una realtà alternativa, un pianeta di super eroi nel quale è ambientato il racconto di un ragazzino senza super poteri che combatte il bullismo con l’arma della comprensione.

Premio miglior personaggio femminile al commissario Carla Rame di Il lato sbagliato del cuore: una donna dura e fragile allo stesso tempo, disposta a imbarcarsi in un’indagine non autorizzata che potrebbe danneggiarle la carriera per amore della verità, per svelare il lato del cuore dove nasce il buio che tutti ci portiamo dentro

Commenti