Vi è mai capitato di andare in libreria e incontrare, tutti insieme, un furetto, due cincillà, un ragno, una coppia di topi, una di colombi e tanti gatti? Probabilmente non siete mai stati da Wild Rumpus che, oltre a numerosi volumi sia nuovi sia usati, ospita anche tutti questi animali, pronti ad accompagnare i piccoli avventori alla scoperta della lettura - L'intervista e le immagini

Vi è mai capitato di andare in libreria e incontrare, tutti insieme, un furetto, due cincillà, un ragno, una coppia di topi, una di colombi e numerosi gatti? Si vede che non siete mai stati da Wild Rumpus, una libreria per ragazzi che si trova a Minneapolis, negli Stati Uniti, e che, oltre tanti volumi sia nuovi sia usati (questi spesso venduti per un dollaro), ospita tra le sue mura anche tutti questi animali.

Wild Rumpus

Collette, la proprietaria della libreria, ha raccontato a ilLibraio.it che “gli animali sono una parte integrante dell’attività e sono presenti fin dagli inizi, dal 1992″. E ha aggiunto di essersi sempre sentita a suo agio “con gli animali attorno”.

Wild Rumpus

Così come i ragazzi e i bambini che frequentano la libreria e che “sono spinti a conversare più facilmente proprio grazie alla presenza di animali”. Una volta rotto il ghiaccio, poi, per i librai diventa più facile parlare di libri con i più piccoli e invogliarli a prendere parte alle tante attività ospitate proprio per promuovere l’abitudine della lettura.

Lo scopo di Wild Rumpus, infatti, è “creare lettori avidi, che per tutta la vita non riusciranno a fare a meno dei libri”. E, per riuscire a raggiungere il loro obiettivo, i librai che compongono lo staff di Colette si danno da fare per inventare attività e incontri pensati per i lettori più giovani, come ad esempio l’iniziativa per l’estate 2017 che prevede una serie di “tour in bicicletta“.

Wild Rumpus

Inoltre, ogni libraio di Wild Rumpus è anche un lettore forte che non vede l’ora di “condividere con i giovani clienti i propri titoli preferiti, oltre alle nuove scoperte”. E poi non va dimenticato l’asso nella manica di Wild Rumpus: il fascino che gli animali liberi per la libreria esercitano sui giovani lettori. Poter accarezzare un furetto mentre si sfoglia un libro, o giocare con uno dei gatti tra gli scaffali della libreria è un’esperienza che di sicuro porta tanti avventori a tornare da Wild Rumpus, anche solo per poter rivedere i simpatici animali che vi abitano.

Commenti