Articolo

Smettiamola di giudicare le letture degli altri

Qualche tempo fa ho portato mio figlio dall’optometrista per un controllo. Al termine della visita, dietro un minaccioso paio di occhiali giganti, l’optometrista l’ha guardato con aria severa e gli ha detto che da quel giorno in avanti, se voleva evitare di rovinarsi la vista e la schiena, doveva leggere solo…

Articolo

Sant Jordi: il vero significato della festa dei libri e delle rose

Un libro e una rosa. Così è conosciuta dai più la festa catalana di Sant Jordi, patrono della Catalogna, nonché dia del llibre da molto prima che l’Unesco dichiarasse il 23 aprile Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore. E la rosa? La rosa non viene solo regalata da qualche libraio intraprendente per…

Articolo

Le piccole eroine “ribelli” della letteratura per l’infanzia

Quante bambine ribelli hanno popolato le pagine della letteratura per l’infanzia? Quante e quanti di noi hanno trovato nelle loro storie il coraggio di scrivere la propria, anche uscendo dai margini, se necessario? Io personalmente sarò sempre grata a Louisa May Alcott per aver fatto sposare Jo di Piccole donne…

Articolo

Le librerie indipendenti sono le piccole La La Land di noi lettori?

Che cosa ci fanno il Nokia 3310 e il vinile nell’epoca del digitale e dei social, degli smartphone e di Spotify? Nell’epoca dell’intangibile, del reversibile, dell’accessibile, dove nello spazio di pochi clic si correggono i refusi di un ebook già in vendita, si comprano mobili fatti su misura in Thailandia…

Articolo

La polemica sulle fidanzate dell’Est e il (grave) problema maschile

Quanta tenerezza, che l’elenco dei motivi per scegliere una fidanzata dell’Est proposto da Parliamone sabato su RaiUno inizi con “Sono tutte mamme”. Vien quasi da perdonare quella virgola sbagliata dopo il “ma” che proprio non si può vedere. La mamma è sempre la mamma, insomma. Anche per chi sogna una…