La lavagna delle citazioni

Qui trovate le citazioni più belle scelte dalla nostra redazione. Lasciatevi ispirare, cercate le vostre preferite, mettete un “mi piace” e condividetele sui vostri social.
Le più belle parole d'autore sono tutte in questa pagina.

  • Tutte le citazioni

  • Ordine: scegli
    • le più amate
    • ordine 2
    • ordine 3

«Alzo il viso verso il cielo. Quant’è facile, penso. Quant’è facile che le cose si rompano, anche quelle che sembrano più solide, come l’amore di un padre. Alle volte basta un soffio, un gesto…»

S. Zucca

Il cielo dopo di noi

«Mi sono chiesto: quanti pericoli si celano, per i nostri beniamini, in casa e negli stretti dintorni, sui balconi, nei garage, in cantina, nelle soffitte, sui tetti, nelle automobili? Be’, a forza…»

O. Grazioli

I no che aiutano i nostri animali

«Invece di vita ce ne è una sola, e prima che tu te ne accorga ti ritrovi col cuore esausto e arriva un momento in cui nessuno lo guarda più, il tuo corpo, e tanto meno vuole avvicinarglisi.»

A. Aciman

Chiamami col tuo nome

«Tutto il godimento presuppone già l’Altro, indipendentemente dal fatto che ce lo “procuriamo” con l’aiuto dell’“altro reale” (cioè, di un’altra persona) o meno. Persino il godimento…»

A. Zupančič

Che cosa è il sesso?

«Tutto il godimento presuppone già l’Altro, indipendentemente dal fatto che ce lo “procuriamo” con l’aiuto dell’“altro reale” (cioè, di un’altra persona) o meno. Persino il godimento…»

A. Zupančič

Che cosa è il sesso?

«Tutto il godimento presuppone già l’Altro, indipendentemente dal fatto che ce lo “procuriamo” con l’aiuto dell’“altro reale” (cioè, di un’altra persona) o meno. Persino il godimento…»

A. Zupančič

Che cosa è il sesso?

«Lo svantaggio di fare l’investigatore privato nella Svizzera italiana è che spesso non riesci a mettere insieme i soldi per arrivare alla fine del mese. Il vantaggio è che quando senti il bisogno…»

A. Fazioli

Gli svizzeri muoiono felici

«Moussa non aveva mai pensato di appartenere a un paese. Dove metteva la tenda, dove pascolava il bestiame era casa. Ma dappertutto sotto i piedi c’era il suolo e sopra c’era il cielo, e la…»

A. Fazioli

Gli svizzeri muoiono felici

«Moussa pensò che in un certo senso la Svizzera assomigliava al Sahara. Era una nazione piccola, rispetto al Niger, ma tutte quelle montagne, quei ghiacciai, quelle rocce erano come un deserto…»

A. Fazioli

Gli svizzeri muoiono felici

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.