Da news

Un racconto di Etgar Keret dal secondo numero della rivista letteraria "Freeman’s"

Un racconto di Etgar Keret dal secondo…

“Nel giardino delle scrittrici nude”: il nuovo romanzo di Pallavicini racconta con ironia il mondo letterario

“Nel giardino delle scrittrici nude”: il nuovo…

"Happy Meal Readers": in Italia McDonald’s punta a regalare 3 milioni di libri ai bambini

"Happy Meal Readers": in Italia McDonald’s punta…

Alcuni tra i libri più venduti in giro per il mondo

Alcuni tra i libri più venduti in…

“Dov’è casa mia”: Davide Coltri racconta la speranza di chi ha vissuto guerre civili e terrorismo

“Dov’è casa mia”: Davide Coltri racconta la…

"Ricordi?": quello che resta di una storia d'amore

"Ricordi?": quello che resta di una storia…

"Fuoco al cielo": Viola di Grado racconta l'amore nel luogo più radioattivo del pianeta

"Fuoco al cielo": Viola di Grado racconta…

Ken Follett e Amélie Nothomb su L'audiolibraio: la nuova puntata del podcast

Ken Follett e Amélie Nothomb su L'audiolibraio:…

Orecchini letterari: ecco tanti accessori a tema

Orecchini letterari: ecco tanti accessori a tema

Rachel Cusk: storia di una femminilità in transito

Rachel Cusk: storia di una femminilità in…

Torna il gruppo di lettura per chi ama le passeggiate in montagna

Torna il gruppo di lettura per chi…

La serie per ragazzi di Michela Tilli ambientata nel mondo fantastico di Fantalà

La serie per ragazzi di Michela Tilli…

L'autore

Mario Almerighi

Mario Almerighi

Mario Almerighi, nato a Cagliari nel 1939, entra in magistratura nel 1970. Opera inizialmente in Sardegna, poi a Genova, dove avvia il primo e più grande scandalo della storia repubblicana: la compravendita del parlamento da parte dei petrolieri italiani e delle multinazionali dell’oro nero attraverso il pagamento di tangenti ai partiti di governo. Nel 1976 è eletto al Consiglio superiore della magistratura. Giudice istruttore a Roma, si dedica al settore della criminalità organizzata internazionale. Ha indagato sulla morte di Roberto Calvi ribaltando la prima ipotesi di suicidio. È stato presidente di Sezione del Tribunale penale di Roma e presidente del Tribunale di Civitavecchia. Presidente per quarantott’ore dell’Associazione nazionale magistrati, è attualmente presidente dell’associazione Sandro Pertini Presidente. Oltre a I BANCHIERI DI DIO. IL CASO CALVI (Editori riuniti 2002), ha pubblicato molti saggi tra cui PETROLIO E POLITICA (Editori riuniti 2006 e Castelvecchi 2014), TRE SUICIDI ECCELLENTI. GARDINI, CAGLIARI, CASTELLARI (Editori riuniti 2009 e, con il titolo SUICIDI?, università la sapienza 2011), MISTERO DI STATO. LA STRANA MORTE DELL’ISPETTORE DONATONI (Aliberti 2010), CRIMINALITÀ SENZA CONFINI (Aracne 2013) e LA STORIA SI È FERMATA (Castelvecchi 2014). Ha curato il volume LA POLITICA DELLE MANI PULITE che raccoglie scritti di Sandro Pertini (Chiarelettere 2012).

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.