La citazione

« Arrivano dal continente africano, prevalentemente, e poi passano e vanno, ci dice l’autore, che si mette accanto a loro per strada, appena discosto: non c’è nulla e nessuno che li possa fermare, non c’è legge o decreto che possa arginare il loro passaggio; sono più forti e più decisi e più liberi e antichi di noi. La fortezza dell’Europa è un castello di carte, c’è poco da arroccarsi in difesa. Loro passano e vanno perché è un istinto che nessuno può disinnescare o rispedire al mittente. Chi vuole vederli, venga lungo la strada che da Claviere porta a Briançon dopo le otto di sera, quando arriva l’ultimo bus da Torino. Dalla Prefazione di Andrea Bajani »

M. Pagliassotti

Ancora dodici chilometri

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.