«La famiglia ha un che di misterioso e di inafferrabile. Collocata tra natura e cultura, attraversa epoche e società diverse. Ha un unico nome, che tutti comprendono, ma notevoli diversità al suo interno. Ha i suoi riti, il suo lessico, le sue routine, ma deve anche coordinarsi con le regole della società in cui è inserita. In un sovrapporsi di piani che rendono difficile fissarla in un’unica fotografia.»

Altre citazioni dai libri di Anna Oliverio Ferraris

Non ci sono altre Citazioni per questo autore.