«Gin corre su Ponte Milvio e si ferma a metà. Ecco, è questo qui. Step la guarda curioso. Ma che cosa? Il terzo lampione di fronte all’altro ponte... La vedi questa? Mi sa che qualcuno si è sbagliato a legare il motorino... Macché. Si chiama ’la catena degli innamorati’. Ci si mette un lucchetto intorno, lo si chiude e si butta la chiave nel Tevere. E poi? Poi… Non ci si lascia più.»

Altre citazioni dai libri di Federico Moccia

Non ci sono altre Citazioni per questo autore.