La citazione

« ...bambini che si erano trovati perché erano soli, e insieme si sta più al caldo. Parlavano tedesco, mescolato all’yiddish, mescolato a american slang e popolski e russian slang, allora, laggiù, nella cantina di Vienna. Ma poteva anche essere un’altra cantina, da qualche altra parte; poteva essere qualsiasi cantina, ovunque, allora, nell’anno 1945, oltre il meridiano della disperazione. »

R. Neumann

I bambini di Vienna

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.