La citazione

« Alzo il viso verso il cielo. Quant’è facile, penso. Quant’è facile che le cose si rompano, anche quelle che sembrano più solide, come l’amore di un padre. Alle volte basta un soffio, un gesto sbadato, del quale non hai considerato le conseguenze. È così che è successo tra noi, come per quei vasi che urti col gomito e prima che te ne accorga finiscono in mille pezzi sul pavimento. »

S. Zucca

Il cielo dopo di noi

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.