«È atroce, veramente, in mezzo a un afoso meriggio di agosto, avvertire così, in una pausa, la vita che pesa, carica di vergogna e di schifo, e sentire pietà, mentre si suda, del peso sull’anima di quella vergogna e di quello schifo. (da "Candelora")»

Luigi Pirandello

vai alla scheda

Il viaggio - Candelora - Berecche e la guerra - Una giornata

vai al libro

Altre citazioni dai libri di Luigi Pirandello

Non ci sono altre Citazioni per questo autore.