«Un giorno, non sai quando, ti metterai al volante della tua auto e, un giorno, non sai quando, prenderai la svolta sbagliata. E in fondo alla strada, quando meno te l’aspetti, lui (o magari lei) sarà lì. E quell’uomo sarà una città per te. Allora parcheggia la macchina, Jane, e resta. Perché questa città sarà la tua casa. E, se sarai davvero fortunata, per te sarà anche l’unica città della Terra. Il posto in cui nascerai davvero, il posto in cui morirai, e in cui vivrai tutto quello che c’è in mezzo.»

Altre citazioni dai libri di Gabrielle Zevin

Non ci sono altre Citazioni per questo autore.