«Chiara disponeva le parole e i versi in poesie, e poi li organizzava in uncontinuodi temi intrecciati, l’incontro con l’amore, il trionfo della luce, la cesura della morte, la lontananza, l’oscurità, il gelo della consapevolezza, il ricordo gioioso e dolente, e infine la loro trasfigurazione, quasi una salvezza. Per lei le sue rime non erano mai state ozi letterari, svaghi di una donna colta. Solo la poesia, lo sentiva, aveva la forza di penetrarla, questa vita felice e amara, di scardinarla andando oltre la linea della superficie, oltre il confine del dentro e del fuori, dell’uno e dell’altro mondo.»

Altre citazioni dai libri di Laura Bosio

Non ci sono altre Citazioni per questo autore.