Sinossi

Nelle pagine di questo libro dialogano tra loro, mossi dalla curiosità di conoscere la tradizione altrui, Moni Ovadia, uomo di teatro di origini bulgare, proveniente da una tradizione ebraica, Izzedine Elzir, imam di Firenze di origini palestinesi, e Brunetto Salvarani, teologo "pop" emiliano, laico e cristiano. Si trovano in questo modo a scoprire, o piuttosto, a riscoprire, che la diversità è il motore della vita sociale, e che l'accettazione del diverso da sé è il principale contributo alla definizione della propria identità e alla composizione dei conflitti.

  • ISBN:
  • Casa Editrice:
  • Pagine: 100

Dove trovarlo

€12,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai