il libro

Le mie cene con Edward

«Un vero tesoro capace di unire divinamente il calore dei Miei martedì con il professore con il sensuale splendore di Julie & Julia.»
«Booklist»

«Un libro che vorresti non finisse mai.»
«Publishers Weekly»

«Pieno di lezioni di vita, ci ricorda che a qualsiasi età abbiamo sempre tanto da donare e da imparare.»
«Library Journal»


È una fredda sera d’inverno e le vacanze di Natale sono da poco trascorse quando Isabel bussa svogliata alla porta di Edward. In quel momento vorrebbe non aver mai promesso alla sua migliore amica di fare compagnia al padre mentre lei è fuori città. Ancora non può sapere che quell’anziano signore che in cucina sta preparando uno squisito arrosto e un soffice sufflé è in realtà un cuoco straordinario, e sta per cambiarle per sempre la vita. Con quella prima cena ha infatti inizio una delle più improbabili e incredibili delle amicizie: lui ha novantatré anni, e non pensa ad altro che alla sua amatissima moglie da poco scomparsa; lei ha quasi cinquant’anni di meno, e dopo l’ennesima delusione sentimentale ha deciso che non si fiderà mai più dell’amore. Ma durante quegli splendidi e sontuosi banchetti diventati ben presto un attesissimo appuntamento settimanale, oltre alle prelibatezze di Edward, Isabel presto comincerà ad apprezzare ricette e consigli sul buon cibo e sulla vita. E giorno dopo giorno, quasi senza accorgersene, sia lei sia Edward si scopriranno di nuovo capaci di sorridere e di gioire, pronti a riscoprire il sapore dimenticato della felicità.
Titolo
Le mie cene con Edward
ISBN
9788811672432
Autore
Collana
Casa Editrice
GARZANTI
Dettagli
160 pagine, Cartonato
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Le mie cene con Edward

Le mie cene con Edward

I. Vincent

«Un vero tesoro capace di unire divinamente il calore dei Miei martedì con il professore con il sensuale splendore di Julie…

recensioni

  • Le mie cene con Edward, Isabel Vincent. Appena finito. Non amo le emozioni facili né i sentimentalismi. Inizialmente temevo fosse un libro rosa dei più commerciali, di quelli che non leggo. E invece mi ha stupito. L'ho scelto dopo una ricerca relativamente lunga nella piccola libreria della mia città. Stavo per andar via a mani vuote e invece ho voluto fare un ultimo tentativo curiosando tra una pila di libri. Credo fosse più mio di quanto pensassi. Non banale e non commerciale. Scritto con uno stile abbastanza asciutto, che risente positivamente della formazione giornalistica dell'autrice, emoziona, in maniera discreta, senza particolari sensazionalismi. Accompagna vicende di vita quotidiana, piccoli e grandi drammi dell'esistenza che toccano da vicino i protagonisti e chi attorno ad essi ruota, con innesti di una poesia non ricercata ma che emerge spontanea dalla vita stessa con una profondità che le è congenita. Un libro scritto sapientemente, abilmente e amabilmente. Un libro che intenerisce, fa riflettere e getta luce su ciò che nella vita scalda l'anima.

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.