Articolo

Una “Divina Commedia napoletana”: a teatro Saviano mostra il suo lato ironico

Qualcuno è dovuto andare fino in Cina, per trovare lo yin e lo yang, quando bastava scendere a Napoli e scoprire l’acqua calda, cioè che “tutte cose” si tengono, o “tusscoss” per dirla nel dialetto di Milano, dove da poco sono sbarcati due partenopei doc: Roberto Saviano e Mimmo Borrelli, entrambi classe…

Articolo

Le lettere alle “amiche” svelano tutte le contraddizioni Céline

Lui, Louis, è uno che al termine della notte fa un viaggio: quello di ritorno a casa della fidanzata. Con l’amante appena abbandonata se la cava cinguettando qualche parola dolce per posta: «Ti amo troppo, a modo mio – non tanto simpatico, non tanto tenero, ma molto egoistico, e perciò davvero assoluto, fedele e…

Articolo

Thomas Bernhard, maledetto poeta…

«I versi del poeta innamorato non contano»: a dar retta a Ennio Flaiano, le liriche di Thomas Bernhard andrebbero archiviate o, peggio, cestinate. Non che Bernhard sia mai stato innamorato – figuriamoci! –, ma certo nei suoi versi si lascia andare a un insolito (per lui) sentimentalismo, a uno struggimento fin…

Articolo

Tutti in cattedra a pontificare: manager-guru, attori, politici, scrittori…

Tutti in cattedra! Manager, attori, politici, scrittori: non ce n’è uno che si astenga dal pontificare dal pulpito, sia esso il palco di una conferenza o la scranna di un’aula universitaria. È quanto hanno appena fatto, ad esempio, Satya Nadella di Microsoft e Tim Cook di Apple, arringando gli astanti con…

Articolo

L’autunno ispirato dei grandi autori. Un viaggio nel tempo letterario

Il poeta dice che «Aprile è il più crudele dei mesi»; il prosatore dovrebbe invece ribattergli che Ottobre è buonissimo, il mese migliore per romanzare e rivoluzionare. Finita la bella estate, ma non ancora angosciati dall’inverno del nostro scontento, è tempo di godersi la stagione equinoziale, che…