Articolo

“La cattiva strada” di Sébastien Japrisot, un classico moderno da riscoprire

Nella letteratura francese della prima metà del Novecento si respirava una forte carica di ribellione giovanile, facile da riscontrare nelle opere di alcuni enfant prodige “scandalosi” e passati alla storia come Raymond Radiguet (autore del classico Il diavolo in corpo, scritto a soli diciannove anni nel 1923) e…

Articolo

Geoff Dyer e la forza inesauribile del cinema

Ci sono film che non sono semplicemente i nostri film preferiti. Ci sono film che si imprimono nella nostra mente e ci sconvolgono. Ci sono film che ci piacciono talmente tanto da diventare degli enormi enigmi davanti ai quali non si smette mai di imparare e li si riguarda in cerca di ulteriori risposte. …

Articolo

“L’assassinio del commendatore”: alla scoperta del nuovo romanzo di Murakami

Attesissimo, dopo quattro anni di silenzio da L’incolore Tazaki Tsukuru e la raccolta di racconti Uomini senza donne, finalmente è arrivato il nuovo romanzo di Haruki Murakami: L’assassinio del commendatore - Libro Primo - Idee che affiorano (Einaudi, traduzione di Antonietta Pastore), successo assicurato prima…

Articolo

Di chi è questa storia? Se i fan diventano (co)autori…

Negli ultimi anni è diventato sempre più noto che, in determinati casi, un romanzo non sia più solamente un romanzo, o un film solamente un film. Attorno a un progetto narrativo si costruisce, oggi più che mai, un universo/brand che si espande in diversi prodotti crossmediali. E quindi un romanzo è anche un film,…

Articolo

È il mito l’anima della poesia contemporanea di Kate Tempest

In un panorama confuso e ricco di stimoli come quello contemporaneo, risulta curiosa l’attenzione che un genere antico, definito di nicchia, come la poesia si stia allargando a un pubblico più vasto. Innegabile è, a prescindere dell’effettiva qualità, il fenomeno social dell’insta-poetry, dove il verso libero…