Da news

Basta con la presunzione, l'arroganza e i deliri di onnipotenza: la riflessione del biblista Maggi

Basta con la presunzione, l'arroganza e i…

I vent’anni per la generazione Z: “Venti”, il nuovo progetto di Sofia Viscardi

I vent’anni per la generazione Z: “Venti”,…

"Sulle spalle dei giganti": il programma della settima edizione degli Eventi letterari Monte Verità

"Sulle spalle dei giganti": il programma della…

“Nucleus”, la nuova avventura del professore Tom Wilde nell’Inghilterra del 1939

“Nucleus”, la nuova avventura del professore Tom…

"Ogni famiglia è una sfida, un’opportunità, un percorso a ostacoli": Chiara Gamberale racconta "L'isola dell'abbandono"

"Ogni famiglia è una sfida, un’opportunità, un…

Da Soriano alle nuovi voci internazionali: al via la collana Phileas Fogg di LiberAria

Da Soriano alle nuovi voci internazionali: al…

Addormentarsi in libreria tra favole e storie? Adesso si può (e ai bambini piace)

Addormentarsi in libreria tra favole e storie?…

Testori/Fracassi al Franco Parenti: "La monaca di Monza" ri-vive a teatro

Testori/Fracassi al Franco Parenti: "La monaca di…

Negli Usa gli editori "ringraziano" Trump, e in Francia Macron... ecco i bestseller internazionali del momento

Negli Usa gli editori "ringraziano" Trump, e…

"Harry Potter" e "L'Allieva" su L'audiolibraio: ascolta il podcast

"Harry Potter" e "L'Allieva" su L'audiolibraio: ascolta…

Perché "The Umbrella Academy" non è la solita serie sui supereroi

Perché "The Umbrella Academy" non è la…

Il bello di andare a letto ascoltando un audiolibro fino ad addormentarsi… come da bambini

Il bello di andare a letto ascoltando…

L'autore

Francoise Frenkel

Francoise Frenkel

Françoise Frenkel nasce in Polonia il 14 luglio 1889. Nel 1921 apre la prima libreria francese di Berlino: la Maison du Livre. Allo scoppio della Seconda guerra mondiale lascia la capitale tedesca e comincia una lunga fuga attraverso i territori della Francia occupata, finché nel 1943 riesce a varcare la frontiera con la Svizzera e a mettersi in salvo. Qui, in riva al lago dei Quattro Cantoni, fra il 1943 e il 1944, scrive Niente su cui posare il capo. Il libro esce nel 1945 da un piccolo editore ginevrino, ma poi se ne perdono le tracce. Viene ritrovato per caso solo qualche anno fa a Nizza, città in cui l’autrice è morta nel 1975, e poi pubblicato dalla casa editrice Gallimard.

Citazioni libri autore

«Preferisco non conoscere il volto di Françoise Frenkel, né le peripezie della sua vita dopo la guerra, né la data della sua morte. Così il suo libro rimarrà per sempre ai miei occhi la lettera di…»

F. Frenkel

Niente su cui posare il capo

Niente su cui posare il capo

Niente su cui posare il ca…

F. Frenkel

Nel 1921 la giovane Françoise Frenkel, ebrea di origine polacca, fonda la Maison du Livre, la prima libreria francese di Berlino,…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.