Da news

Se Amazon si accorda con le librerie fisiche...

Se Amazon si accorda con le librerie…

Premio Strega Ragazze e Ragazzi: i 79 libri proposti per la quinta edizione

Premio Strega Ragazze e Ragazzi: i 79…

Hideo Azuma, il creatore di Pollon, racconta i suoi anni da senzatetto

Hideo Azuma, il creatore di Pollon, racconta…

"Trasparenza": le poesie di Maria Borio

"Trasparenza": le poesie di Maria Borio

Alessia Gazzola vince il premio Bancarella 2019

Alessia Gazzola vince il premio Bancarella 2019

Una barca confiscata alla mafia è diventata una biblioteca galleggiante

Una barca confiscata alla mafia è diventata…

Accessori da viaggio: le borracce letterarie

Accessori da viaggio: le borracce letterarie

Perché rileggere "Frammenti di un discorso amoroso" di Roland Barthes

Perché rileggere "Frammenti di un discorso amoroso"…

Il fascino di De Crescenzo e della sua Napoli

Il fascino di De Crescenzo e della…

"È in atto una drammatica perdita di valori": Cristiano Godano dei Marlene Kuntz si racconta

"È in atto una drammatica perdita di…

I saggi sulla lingua italiana di Luca Serianni

I saggi sulla lingua italiana di Luca…

Giulio Pedani, autore di un romanzo sulla via Francigena: “Il cammino è l’unica vera connessione con quello che siamo”

Giulio Pedani, autore di un romanzo sulla…

L'autore

Gabriella Galt

Gabriella Galt

Gabriella Galt è uno pseudonimo preso in prestito dalle pagine palermitane dell’album di famiglia dell’autrice. Nata a Catanzaro che c’era ancora un bel po’ di Novecento, (soprav)vive a Roma dacché l’estate romana era appena cominciata e pareva dovesse non finire mai. Sociologa del lavoro, esperta di politiche di genere, del lavoro e sociali, una carriera varia e a tratti brillante, è al momento ricercatrice presso un istituto di ricerca sociale. Qui è alla sua prima pubblicazione letteraria e ai suoi primi omicidi. Ha una figlia, Gloria-di-mamma, creatura meravigliosa che svolge egregiamente anche funzioni di vanto e alleluia, della quale si affanna a esser degna.

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Piccoli pensieri omicidi

Piccoli pensieri omicidi

G. Galt

«Perdonami», mi ha detto, «ho rincontrato il mio primo amore, mi sono innamorato di nuovo di lei, è una passione folle, travolgente,…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.