Da news

Christophe Palomar "incontra" Joseph Roth

Christophe Palomar "incontra" Joseph Roth

“Notturno di Gibilterra”: il (meta)giallo letterario Gennaro Serio

“Notturno di Gibilterra”: il (meta)giallo letterario Gennaro…

Il ruggito della poesia di Giorgio Caproni

Il ruggito della poesia di Giorgio Caproni

Autrici, autori e librai: sui social (e non solo) le iniziative sulla lettura nei giorni del virus

Autrici, autori e librai: sui social (e…

"La scienza nascosta dei cosmetici": Beatrice Mautino e la divulgazione al tempo dei social

"La scienza nascosta dei cosmetici": Beatrice Mautino…

"Grandi speranze": il programma dell'ottava edizione degli Eventi letterari Monte Verità

"Grandi speranze": il programma dell'ottava edizione degli…

Anna Siccardi racconta uno dei mali di questi anni: la paura di noi stessi

Anna Siccardi racconta uno dei mali di…

"Salgari contemporaneo, re della narrativa d’avventura": il direttore editoriale della Longanesi ricorda Clive Cussler

"Salgari contemporaneo, re della narrativa d’avventura": il…

Noi, il coronavirus e i cortocircuiti dell’identità

Noi, il coronavirus e i cortocircuiti dell’identità

Ventuno modi di non pubblicare un libro

Ventuno modi di non pubblicare un libro

Graphic novel: Manuele Fior torna con la seconda parte di "Celestia"

Graphic novel: Manuele Fior torna con la…

È morto lo scrittore Clive Cussler

È morto lo scrittore Clive Cussler

L'autore

John P. Strelecky

John P. Strelecky

JOHN STRELECKY
Nato a Chicago nel 1969, dopo essersi diplomato alla Embry-Riddle Aeronautical University (Daytona Beach, Florida), lavora per qualche anno come pilota di aerei. A causa di un problema cardiaco, non riesce a passare le visite mediche per entrare nella United Airlines. La sua vita cambia corso: si laurea alla Kellogg School of Management della Northwestern University (Evanston, Illinois) e diventa uno stimato consulente per la grande industria. Poi decide di staccare la spina e parte con la fidanzata, oggi moglie, per un lungo viaggio intorno al mondo. Nel 2002 autopubblica il suo primo libro, Il caffè alla fine del mondo, che ben presto diviene un caso editoriale con oltre diecimila copie vendute in meno di un anno. A oggi i suoi libri, tradotti in 33 lingue, hanno venduto oltre 3 milioni di copie in tutto il mondo.

Citazioni libri autore

«A volte, quando meno te l’aspetti – e forse quando più ne hai bisogno – ti ritrovi in un posto nuovo, con gente nuova, e impari cose nuove. A me è successo una sera, su un tratto di strada…»

John P. Strelecky

Il caffè alla fine del mondo

Il caffè alla fine del mondo

Il caffè alla fine del mo…

John P. Strelecky

Se qualcuno oggi ti chiedesse se sei soddisfatto della tua vita, cosa risponderesti?A volte nella vita quello che che sembrava…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.