Da news

Un grande ma fragile sperimentatore: Giovanni Boccaccio

Un grande ma fragile sperimentatore: Giovanni Boccaccio

Apre a Milano la sede italiana di Blackie Edizioni, casa editrice di Barcellona

Apre a Milano la sede italiana di…

Lo specchio della lingua che utilizziamo riflette solo e soltanto noi: "Alla fonte delle parole" con Andrea Marcolongo

Lo specchio della lingua che utilizziamo riflette…

Daniel Pennac e "La legge del sognatore": un tributo a Federico Fellini

Daniel Pennac e "La legge del sognatore":…

I tarocchi di Shakespeare

I tarocchi di Shakespeare

Oh che sorpresa, la scuola italiana è "classista": il commento di Enrico Galiano

Oh che sorpresa, la scuola italiana è…

L'alba dell'arte tipografica in mostra alla Biblioteca Braidense di Milano

L'alba dell'arte tipografica in mostra alla Biblioteca…

I romanzi come macchine del tempo

I romanzi come macchine del tempo

Editoria, a Monica Randi la vicedirezione editoriale di Guanda

Editoria, a Monica Randi la vicedirezione editoriale…

L'addio della storica libreria Paravia di Torino. E a Milano quello del negozio nell'ospedale Niguarda

L'addio della storica libreria Paravia di Torino.…

Camminare per ricostruire il passato: “Città sommersa” di Marta Barone

Camminare per ricostruire il passato: “Città sommersa”…

La storia della "donna dal kimono bianco"

La storia della "donna dal kimono bianco"

L'autore

Luigi Maieron

Luigi Maieron

Luigi Maieron è nato a Cercivento (Udine) nel 1954. Dal nonno e dalla madre ha ereditato la passione per la musica, iniziando a suonare fin da bambino nella sua Carnia. Ha vinto tre edizioni del Festival del canto friulano (1993, 1995, 2012) e il premio Friùl (1997). Ha avviato una collaborazione artistica con Mauro Corona e Toni Capuozzo con lo spettacolo “Tre uomini di parola”. Nel 2002 ha pubblicato l’album “Si Vîf”, prodotto da Massimo Bubola, ottenendo un ottimo successo di critica e collocandosi al secondo posto al premio Tenco. Il suo album più recente s’intitola “Vino, tabacco e cielo” (2011). Su “la Repubblica” Gianni Mura ha definito Maieron “un albero che ha il dono della parola”.

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Quasi niente

Quasi niente

L. Maieron

Quasi niente ha il sapore antico delle storie narrate un tempo davanti al focolare. Storie di cui oggi si sente…

Te lo giuro sul cielo

Te lo giuro sul cielo

L. Maieron

Con la presentazione di Mauro Corona“Leggendo queste pagine si cammina sulla cenere dei ricordi, sollevando la polvere di…

Quasi niente

Quasi niente

L. Maieron

Gli bastava quello che aveva, pochissimo per non dire niente, e non voleva aff­annarsi,o coltivare aspirazioni.

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.