Da news

Libri: anche nelle classifiche internazionali prevalgono gli autori locali (ma non mancano le eccezioni)

Libri: anche nelle classifiche internazionali prevalgono gli…

"Un incrocio magistrale fra commedia nera e dramma storico": Fabiano Massimi racconta Jojo Rabbit

"Un incrocio magistrale fra commedia nera e…

Arriva la seconda stagione della serie tratta da "L'amica geniale" di Elena Ferrante

Arriva la seconda stagione della serie tratta…

Dalla A alla Z: tutto ciò che rende uniche le librerie

Dalla A alla Z: tutto ciò che…

I premi della Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri

I premi della Scuola per Librai Umberto…

"Per un pugno di libri" è tornato: ogni sabato su Rai3 si gioca con la letteratura

"Per un pugno di libri" è tornato:…

"La testa e il cuore": Simonetta Fiori intervista l'amore

"La testa e il cuore": Simonetta Fiori…

A New York il negozio a tema Harry Potter più grande del mondo

A New York il negozio a tema…

Fredrik Sjöberg, strenuo cacciatore e collezionista

Fredrik Sjöberg, strenuo cacciatore e collezionista

Un grande ma fragile sperimentatore: Giovanni Boccaccio

Un grande ma fragile sperimentatore: Giovanni Boccaccio

Apre a Milano la sede italiana di Blackie Edizioni, casa editrice di Barcellona

Apre a Milano la sede italiana di…

Lo specchio della lingua che utilizziamo riflette solo e soltanto noi: "Alla fonte delle parole" con Andrea Marcolongo

Lo specchio della lingua che utilizziamo riflette…

L'autore

Nico Naldini

Nico Naldini

Nico Naldini, nato a Casarsa in Friuli nel 1929, poeta, narratore e saggista, ha lavorato a lungo nell’editoria, nel giornalismo e nel cinema. Dal 1979 vive a Treviso. Ha esordito come poeta con il volume Seris par un frut (1948), pubblicato nelle edizioni dell’Academiuta di lenga furlana fondata da Pier Paolo Pasolini. A questo sono seguiti numerosi altri libri di poesia: Un vento smarrito e gentile (1958), La curva di San Floreano (1988), Piccolo romanzo magrebino (2002), I confini del paradiso (2004), Una striscia lunga come la vita (2009, a cura di Francesco Zambon). A partire dagli anni Ottanta ha pubblicato importanti biografie di Leopardi, Pasolini, Comisso, De Pisis e altri; inoltre ha curato la pubblicazione delle Lettere di Pasolini (1986-1988) e di alcuni inediti di Comisso e dello stesso Pasolini, tra i quali, nel catalogo Guanda, Un paese di temporali e di primule (nuova edizione 2015) e Romàns (nuova edizione 2015). Della sua produzione narrativa ricordiamo in particolare: Nei campi del Friuli (1984), Alfabeto degli amici (2004) e La sibilla non vuole morire (2012). Per Guanda ha pubblicato inoltre il romanzo Il treno del buon appetito (1995) e le raccolte di poesie e prose Meglio gli antichi castighi (1997) e Piccolo romanzo magrebino (2016).

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Piccolo romanzo magrebino

Piccolo romanzo magrebino

N. Naldini

Le migrazioni dall’Africa verso l’Europa, le trasformazioni sociali del mondo arabo, l’integralismo islamico… Questi fenomeni…

Breve vita di Pasolini

Breve vita di Pasolini

N. Naldini

Un protagonista della cultura del Novecento, una figura complessa e luminosa, un artista versatile e geniale, un eretico……

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.