Da news

Fare bei libri lontano dalle capitali dell'editoria

Fare bei libri lontano dalle capitali dell'editoria

LaSabri, da star di YouTube al primo fumetto: "Cavolini"

LaSabri, da star di YouTube al primo…

Cinema: "La donna elettrica" è la supereroina che stavamo aspettando?

Cinema: "La donna elettrica" è la supereroina…

"Fuori dal nido dell’aquila", il racconto di una traversata dall’Albania verso l’Italia

"Fuori dal nido dell’aquila", il racconto di…

Il libro dell'anno di Fahrenheit: vincono Evelina Santangelo e Rosella Postorino

Il libro dell'anno di Fahrenheit: vincono Evelina…

Literary Hub ha scelto i 59 libri che "probabilmente dovresti leggere nel 2019"

Literary Hub ha scelto i 59 libri…

"L’amore muore su un foglio, e quel foglio lo scrivo io": Ester Viola racconta "Gli spaiati"

"L’amore muore su un foglio, e quel…

"Rock Lit", dove musica e letteratura si incontrano: il capitolo dedicato a Robert Smith dei Cure

"Rock Lit", dove musica e letteratura si…

Gli adolescenti, questi sconosciuti

Gli adolescenti, questi sconosciuti

"La biblioteca segreta di Leonardo", il thriller storico di Fioretti accompagnato da un'app gratuita

"La biblioteca segreta di Leonardo", il thriller…

"La tirannia della farfalla", il thriller di Schätzing è un'illuminata riflessione sul nostro tempo

"La tirannia della farfalla", il thriller di…

Addio alla scrittrice Loredana Limone, autrice della serie su "Borgo Propizio"

Addio alla scrittrice Loredana Limone, autrice della…

L'autore

Philippe Petit

Philippe Petit

Nato in Francia, Philippe Petit ha scoperto la magia e la prestidigitazione quando era ancora un bambino e ha mosso i primi passi sul filo a sedici anni. Autodidatta, si è fatto espellere da cinque scuole. Ha imparato a cavalcare, a tirare di scherma, ad arrampicarsi, a disegnare; si intende anche di falegnameria (ha costruito, tutto da solo, un granaio sulle Catskill Mountains utilizzando la tecnica e gli attrezzi dei carpentieri del Diciottesimo secolo) e ha studiato persino l’arte della tauromachia. È sui marciapiedi di Parigi che è diventato un artista di strada, dando vita a quel personaggio folle, brillante e silenzioso con cui ancora oggi intrattiene il suo pubblico. Da oltre trent’anni ormai vive a New York ed è Artist-in-Residence presso la cattedrale di Saint John the Divine, la più grande chiesa gotica del mondo. La sua decennale attività di funambolo conta oltre ottanta esibizioni in tutto il mondo, tra cui la più celebre, al centro di un libro Toccare le nuvole (Ponte alle Grazie, 2003) che nel 2008 ha ispirato un documentario (Man on Wire per la regia di James March), è stata quella tra le Torri gemelle del World Trade Center nel 1974. Nel 2009 Ponte alle Grazie ha riproposto la nuova edizione del suo saggio-cult, Trattato di funambolismo.

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Trattato di funambolismo

Trattato di funambolismo

P. Petit

«Ecco un libro di consigli per quelli che, un giorno, oseranno l’impossibile: camminare dritti incontro al cielo e raggiungere…

Trattato di funambolismo

Trattato di funambolismo

P. Petit

Philippe Petit è un funambolo di fama mondiale, che ha attraversato su un filo la distanza tra le guglie di Notre-Dame, tra le…

Toccare le nuvole

Toccare le nuvole

P. Petit

La mattina del 7 agosto del 1974, centomila newyorkesi si fermarono in strada per guardare estasiati un uomo che camminava su…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.