Da news

Lo spettro di Mark Fisher

Lo spettro di Mark Fisher

"Libri proibiti": pornografia, satira e utopia all'origine della Rivoluzione francese?

"Libri proibiti": pornografia, satira e utopia all'origine…

"Capoversi": Bompiani propone una nuova collana di poesia

"Capoversi": Bompiani propone una nuova collana di…

"In tutti i sensi": l'ottava edizione del Cortona Mix Festival

"In tutti i sensi": l'ottava edizione del…

Da Spotify alle librerie: alcuni libri scritti da cantanti indie

Da Spotify alle librerie: alcuni libri scritti…

In India la biblioteca femminista di comunità, nata dal sogno di Aqui Thami

In India la biblioteca femminista di comunità,…

Un libro gratis ai ragazzi che spengono il telefono per un'ora

Un libro gratis ai ragazzi che spengono…

Sotto il segno dell’orologio, della fotografia e del metronomo: Laura Pariani racconta i 5 libri finalisti al Premio Lattes Grinzane 2019

Sotto il segno dell’orologio, della fotografia e…

Festival: il programma e le novità di Pordenonelegge 2019

Festival: il programma e le novità di…

Garry Disher racconta l'Australia del disagio e della criminalità

Garry Disher racconta l'Australia del disagio e…

Gabriella Greison: "La mia proposta di attribuire a Mileva Marić una laurea postuma, come simbolo del cambiamento"

Gabriella Greison: "La mia proposta di attribuire…

"La volontà del male" di Dan Chaon: un labirinto senza uscite

"La volontà del male" di Dan Chaon:…

L'autore

Rachel Kushner

Rachel Kushner

Rachel Kushner è nata nel 1968 a Eugene, nell’Oregon. I suoi genitori, biologi bohémien, le hanno trasmesso la passione per l’arte. Laureata a Berkeley, si è trasferita poi a New York dove ha lavorato per alcune delle migliori riviste d’arte e di letteratura: Grand Street, Bomb, Soft Targets. Oggi vive a Los Angeles con suo marito e il figlio di cinque anni ed è riuscita a riunire tutte le sue passioni – l’arte, le moto, la politica – nel suo lavoro di scrittrice. Con il suo primo romanzo, Telex da Cuba (edizione italiana 2010) è stata finalista al National Book Award. I lanciafiamme è stato negli Stati Uniti il più discusso caso letterario del 2013; finalista al National Book Award 2013, fra i dieci migliori libri del 2013 per il New York Times, libro meglio recensito dell’anno per Time, è stato votato fra i migliori libri dell’anno dalla BBC, da Vogue, da Oprah, dal Guardian e dal New Yorker. Nessun altro autore è stato finalista del National Book Award sia con il primo sia con il secondo romanzo.

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
I lanciafiamme

I lanciafiamme

R. Kushner

“Il miglior libro che ho letto quest’anno” Jonathan Franzen Manhattan, 1977. Da poco giunta dal Nevada, la giovane e…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.