Da news

Il digiuno (una volta a settimana) fa bene: il metodo di Erzegovesi in un libro

Il digiuno (una volta a settimana) fa…

Il ritorno dell'Aie al Salone del libro di Torino. Levi: "Ma nel 2020 una manifestazione a Milano si farà"

Il ritorno dell'Aie al Salone del libro…

"In viaggio con Sur": il Festival di letteratura latinoamericana

"In viaggio con Sur": il Festival di…

L'inedito “Delitto e castigo” e i manga di Osamu Tezuka

L'inedito “Delitto e castigo” e i manga…

Simonetta Agnello Hornby racconta la nuova "Mennulara" e i suoi progetti futuri

Simonetta Agnello Hornby racconta la nuova "Mennulara"…

Candele che trasportano nel mondo dei libri

Candele che trasportano nel mondo dei libri

Fumetti: Captain Marvel, una raccolta di 15 storie dedicate alle supereroina

Fumetti: Captain Marvel, una raccolta di 15…

Tunué rinnova la grafica della collana Romanzi

Tunué rinnova la grafica della collana Romanzi

Verso l'accordo sulla riforma del copyright. Levi (Aie): "Una vittoria per la libertà"

Verso l'accordo sulla riforma del copyright. Levi…

Serianni: "Sì a un museo diffuso che racconti la lingua italiana"

Serianni: "Sì a un museo diffuso che…

"Sex & Rage" di Eve Babitz: guida per giovani donne che hanno voglia di divertirsi (ed essere felici)

"Sex & Rage" di Eve Babitz: guida…

Una grande lettera d'amore: Claudia Durastanti racconta "La straniera"

Una grande lettera d'amore: Claudia Durastanti racconta…

L'autore

Rachel Kushner

Rachel Kushner

Rachel Kushner è nata nel 1968 a Eugene, nell’Oregon. I suoi genitori, biologi bohémien, le hanno trasmesso la passione per l’arte. Laureata a Berkeley, si è trasferita poi a New York dove ha lavorato per alcune delle migliori riviste d’arte e di letteratura: Grand Street, Bomb, Soft Targets. Oggi vive a Los Angeles con suo marito e il figlio di cinque anni ed è riuscita a riunire tutte le sue passioni – l’arte, le moto, la politica – nel suo lavoro di scrittrice. Con il suo primo romanzo, Telex da Cuba (edizione italiana 2010) è stata finalista al National Book Award. I lanciafiamme è stato negli Stati Uniti il più discusso caso letterario del 2013; finalista al National Book Award 2013, fra i dieci migliori libri del 2013 per il New York Times, libro meglio recensito dell’anno per Time, è stato votato fra i migliori libri dell’anno dalla BBC, da Vogue, da Oprah, dal Guardian e dal New Yorker. Nessun altro autore è stato finalista del National Book Award sia con il primo sia con il secondo romanzo.

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
I lanciafiamme

I lanciafiamme

R. Kushner

“Il miglior libro che ho letto quest’anno” Jonathan Franzen Manhattan, 1977. Da poco giunta dal Nevada, la giovane e…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.