Da news

"Le parole sono importanti”, il saggio di Marco Balzano è un viaggio nell'etimologia

"Le parole sono importanti”, il saggio di…

"Copia originale", il film che racconta la storia di una scrittrice truffatrice

"Copia originale", il film che racconta la…

"La pista di ghiaccio": il romanzo d'esordio di Roberto Bolaño mostra l'estro visionario del suo autore

"La pista di ghiaccio": il romanzo d'esordio…

Le biblioteche, universi imprevedibili

Le biblioteche, universi imprevedibili

“Tutte le volte che ho pianto”, il nuovo libro di Catena Fiorello porta alla riscoperta delle seconde possibilità

“Tutte le volte che ho pianto”, il…

Il digiuno (una volta a settimana) fa bene: il metodo di Erzegovesi in un libro

Il digiuno (una volta a settimana) fa…

Il ritorno dell'Aie al Salone del libro di Torino. Levi: "Ma nel 2020 una manifestazione a Milano si farà"

Il ritorno dell'Aie al Salone del libro…

"In viaggio con Sur": il Festival di letteratura latinoamericana

"In viaggio con Sur": il Festival di…

L'inedito “Delitto e castigo” e i manga di Osamu Tezuka

L'inedito “Delitto e castigo” e i manga…

Simonetta Agnello Hornby racconta la nuova "Mennulara" e i suoi progetti futuri

Simonetta Agnello Hornby racconta la nuova "Mennulara"…

Candele che trasportano nel mondo dei libri

Candele che trasportano nel mondo dei libri

Fumetti: Captain Marvel, una raccolta di 15 storie dedicate alle supereroina

Fumetti: Captain Marvel, una raccolta di 15…

L'autore

Thomas Mann

Thomas Mann

Thomas Mann (1875 Lubecca – 1955 Kilchberg, Zurigo) si dedicò, precocissimo, al giornalismo e alla letteratura. Con I Buddenbrook (1900), sua prima opera, che riportò il romanzo tedesco all’altezza dell’interesse europeo, raggiunse la fama. Seguirono a poca distanza Altezza reale, La morte a Venezia e La montagna incantata. Nel 1929 Mann ricevette il premio Nobel perla letteratura; nel 1933, all’avvento del nazismo, fu esiliato e privato della cittadinanza tedesca e nel 1952 si stabilì definitivamente a Kilchberg, in Svizzera. Tra le altre sue opere, Considerazioni di un impolitico (1917), il ciclo «biblico» di Giuseppe d’Egitto, Carlotta a Weimar (1939), Doktor Faustus (1947).

Citazioni libri autore

«La malignità caro signore, è lo spirito della critica, e la critica è l'origine del progresso e della civiltà.»

T. Mann

La montagna incantata

La montagna incantata

La montagna incantata

T. Mann

«La montagna incantata è un fedele, complesso, esauriente ritratto della civiltà occidentale…

La montagna incantata

La montagna incantata

T. Mann

In un'estate dei primi anni del Novecento il giovane Hans Castorp, di ottima famiglia e fresco di studi di ingegneria, va a far…

Tonio Kröger-La morte a Venezia-Cane e padrone

Tonio Kröger-La morte a V…

T. Mann

Un tema fondamentale nell’opera e nella biografia di Mann unisce questi tre racconti. Si tratta del rapporto arte-vita, del…

Altezza reale

Altezza reale

T. Mann

Scritto alcuni anni dopo "I Buddenbrook", questo romanzo affronta un tema dalle sottili implicazioni: il contrasto, ma anche lo…

I Buddenbrook

I Buddenbrook

T. Mann

Romanzo pubblicato nel 1901, I Buddenbrook narrano l’ascesa e il declino attraverso quattro generazioni di una famiglia…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.