Da news

Ai Frigoriferi Milanesi il festival "Writers, gli scrittori si raccontano": il programma

Ai Frigoriferi Milanesi il festival "Writers, gli…

Autrici di ieri e di oggi che raccontano il corpo delle donne: il percorso di lettura di Lorena Spampinato

Autrici di ieri e di oggi che…

"La storia della disco music": un saggio da ascoltare e ballare

"La storia della disco music": un saggio…

La nuova casa editrice Taut debutta dando spazio a giovani poeti da tutto il mondo

La nuova casa editrice Taut debutta dando…

"Le fiabe sono il luogo di tutte le ipotesi": vita e opere di Gianni Rodari, l'eterno bambino

"Le fiabe sono il luogo di tutte…

A Venezia, alla Scuola Librai Mauri, il futuro dei libri secondo Arnaud Nourry di Hachette

A Venezia, alla Scuola Librai Mauri, il…

"L'altare scuro del sole": raccontare Sylvia Plath

"L'altare scuro del sole": raccontare Sylvia Plath

"Il Falò", progetto itinerante per far incontrare autori “cantastorie” e appassionati di racconti

"Il Falò", progetto itinerante per far incontrare…

La scoperta di un nuovo mondo: il percorso di lettura di Alessio Forgione

La scoperta di un nuovo mondo: il…

Giulio Ravizza racconta il suo primo romanzo: "I social non minacciano la lettura di libri"

Giulio Ravizza racconta il suo primo romanzo:…

"L'incanto del pesce luna" di Ade Zeno: una malinconica storia dell'orrore, tra morti e cannibali

"L'incanto del pesce luna" di Ade Zeno:…

"I bambini di Svevia": Romina Casagrande racconta la storia dei bambini delle rondini

"I bambini di Svevia": Romina Casagrande racconta…

L'autore

Thomas Mann

Thomas Mann

Thomas Mann (1875 Lubecca – 1955 Kilchberg, Zurigo) si dedicò, precocissimo, al giornalismo e alla letteratura. Con I Buddenbrook (1900), sua prima opera, che riportò il romanzo tedesco all’altezza dell’interesse europeo, raggiunse la fama. Seguirono a poca distanza Altezza reale, La morte a Venezia e La montagna incantata. Nel 1929 Mann ricevette il premio Nobel perla letteratura; nel 1933, all’avvento del nazismo, fu esiliato e privato della cittadinanza tedesca e nel 1952 si stabilì definitivamente a Kilchberg, in Svizzera. Tra le altre sue opere, Considerazioni di un impolitico (1917), il ciclo «biblico» di Giuseppe d’Egitto, Carlotta a Weimar (1939), Doktor Faustus (1947).

Citazioni libri autore

«La malignità caro signore, è lo spirito della critica, e la critica è l'origine del progresso e della civiltà.»

T. Mann

La montagna incantata

La montagna incantata

La montagna incantata

T. Mann

«La montagna incantata è un fedele, complesso, esauriente ritratto della civiltà occidentale…

Tonio Kröger – La morte a Venezia – Cane e padrone

Tonio Kröger – La m…

T. Mann

Un tema fondamentale nell’opera e nella biografia di Mann unisce questi tre racconti. Si tratta del rapporto arte-vita, del…

Altezza reale

Altezza reale

T. Mann

Scritto alcuni anni dopo "I Buddenbrook", questo romanzo affronta un tema dalle sottili implicazioni: il contrasto, ma anche lo…

I Buddenbrook

I Buddenbrook

T. Mann

Romanzo pubblicato nel 1901, I Buddenbrook narrano l’ascesa e il declino attraverso quattro generazioni di una famiglia…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.