La citazione

« Cinque del mattino, Gustavo la placcava da dietro e dormiva tenendola stretta nella cosiddetta posizione a cucchiaio. Fra un’ora si sarebbe alzata, tanto valeva cominciare a lavorare un po’, fare mente locale: il ristorante dove si presumeva che la Morini avesse cenato o pranzato si trovava vicino alla casa di campagna del Teiera; nel giardino di detta casa si trovava il cane del cugino del Teiera, certo Gennaro Schiaparelli; quel cane, certa Cadenza (splendido esemplare di pastore tedesco femmina), aveva casualmente disseppellito un cadavere. »

R. Mogliasso

Chi bacia e chi viene baciato

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.