Sinossi

Il vino è libertà. C’è chi lo beve seguendo solo il proprio palato, come quelli che «Non ci capisco nulla, ma so distinguere il vino buono da quello cattivo», e chi lo studia al punto da trovarsi a litigare su questioni ai limiti dell’assurdo, tra lieviti indigeni o selezionati, botte grande o barrique, e in ogni caso guai ai solfiti!
L’universo del vino è vasto e appassionante e per apprezzarlo fino all’ultima goccia è indispensabile avere una buona guida che conosca la strada principale ma sappia anche quando concedersi una deviazione lungo le strade blu. Giornalista, studioso ed esperto internazionale, in queste pagine Alessandro Torcoli mette a nudo il mondo del vino a partire dalla sua meravigliosa complessità, tra vigna e cantina, ideologia e scienza, gusto e marketing, rispondendo alle più diffuse curiosità sul vino – Come si sceglie? Come si abbina? Prezzo alto è sinonimo di qualità? – fino ad affrontare storie e tabù di un prodotto di consumo che è anche, al tempo stesso, il più formidabile veicolo di cultura che esista.
Come il tannino di un grande Barolo, In vino veritas si propone di raccontare il grande romanzo del vino a neofiti ed esperti, con curiosità, autorevolezza e qualche spigolosa verità.

  • ISBN: 8830452939
  • Casa Editrice: Longanesi
  • Pagine: 176

Dove trovarlo

€20,00

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai