Casuali incontri fra estranei

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

Due accademici americani, Vinnie, che insegna letteratura per l’infanzia, e Fred, giovane ricercatore della stessa università, hanno la possibilità di trascorrere un anno sabbatico in Inghilterra. Sentendosi entrambi più inglesi che americani, sognano di poter dimenticare per un po’ il loro paese di appartenenza.
Lei, Vinnie, cinquantenne sola con un matrimonio fallito alle spalle, importanti successi professionali e rassegnata all’indipendenza e alla solitudine, sogna tuttavia un’avventura a Londra, possibilmente, essendo molto snob, con un genio artistico, o perlomeno con un brillante critico letterario. Chi invece, dopo grandissima riluttanza da parte di lei, la farà davvero sognare è un ingegnere dell’Oklahoma, che si occupa di rifiuti e che le è seduto di fianco sull’aereo che la porta a Londra. Chuck Mumpson è un po’ rozzo, molto americano e si veste più come Bronco Billy che non come Lord Byron.
Il giovane collega di Vinnie, Fred, bello in modo irresistibile, avvilito per il recente abbandono della moglie, fotografa e anticonformista, si troverà a invaghirsi di un’attrice inglese ancora più stravagante della consorte.
Condotto sull’onda di continue opposizioni – America/Inghilterra, famiglia/vita da single; conformismo/eccentricità; studio accademico/quotidianità – Casuali incontri tra estranei è un tipico romanzo di formazione, in questo caso per adulti confusi e insicuri. E d’altra parte di Lurie si è detto che è stata lo specchio della sua generazione, che ha certamente attraversato periodi di grande confusione.

  • ISBN: 8833210634
  • Casa Editrice: astoria
  • Pagine: 336

Dove trovarlo

€9,99

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Eventi

Nessun evento disponibile al momento

Tutti gli eventi

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai