Sinossi

Salomon Resnik, lo psicoanalista argentino giunto in Europa per continuare la sua formazione con Melanie Klein, Herbert Rosenfeld, Wilfred Bion, Donald Winnicott, nei suoi più che trentennali Seminari veneziani non ha fondato una "scuola", ma ha trasmesso in modo non dogmatico un particolare atteggiamento di ascolto, aperto ad una riflessione che, a partire dal suo interesse profondo per il singolo, getta ponti quanto mai illuminanti tra le lacerazioni della società (sempre più impaurita) di oggi ma anche tra le consonanze del pensiero e dell'arte contemporanei. Le sue lezioni veneziane, con talento poetico, trasmettono le atmosfere dell'incontro psicoanalitico riportando alla luce frammenti molteplici di una ricerca incessante che, più che mirare a dare risposte definitive, segna il nascere di sempre nuove domande. Conclude il volume un importante lavoro (Originario o implicito: un dibattito sulla psicoanalisi ) di Antonello Correale, psicoanalista didatta della Società Psicoanalitica Italiana, portato alla discussione ai Seminari veneziani ad un anno dalla scomparsa del suo animatore.

  • ISBN:
  • Casa Editrice:
  • Pagine: 148

Dove trovarlo

€15,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Eventi

Nessun evento disponibile al momento

Tutti gli eventi

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai