copertina Petrolio senza fine o fine del petrolio? Analisi, percorsi, strumenti

Petrolio senza fine o fine del petrolio? Analisi, percorsi, strumenti

Acquistalo

Sinossi

L'imminente fine del petrolio, profetizzata da M.K. Hubbert nel 1949, è stata messa fortemente in dubbio dalla "rivoluzione non convenzionale", cioè dall'aumento della produzione di petrolio e di gas estratti dai costosi depositi di idrocarburi shale o tight (degli Stati Uniti) e di sabbie bituminose (del Canada), resa possibile dalla crescita del prezzo del petrolio registrata tra la fine degli anni Novanta del Novecento e la metà degli anni Dieci del Duemila. Questa iniezione di petrolio ha successivamente portato al crollo del suo prezzo nel 2014, cosa che ha a sua volta reso parzialmente subeconomiche le stesse risorse "non convenzionali". In questo contesto, si inseriscono politiche energetiche e ambientali che, spinte anch'esse dall'elevato prezzo del petrolio, hanno incentivato lo sviluppo di tecnologie che riducono i costi di produzione e di stoccaggio dell'energia da fonti rinnovabili e pulite, alternative ai combustibili fossili, al punto da chiedersi se l'era del petrolio possa finire prima della fine del petrolio.

  • ISBN: 8833592316
  • Casa Editrice: libreriauniversitaria.it
  • Pagine: 178

Dove trovarlo

€15,90

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai