Sinossi

Un'unica storia, quella di Cristo, e quattro narrazioni, equivalenti solo in apparenza. I Vangeli di Matteo, Marco, Luca e Giovanni, ovvero quelli che le Chiese cristiane hanno inserito nel Nuovo Testamento, sono in concreto testi dalle profonde differenze stilistiche, strutturali e contenutistiche. Ognuno di essi è però necessario agli altri per la comprensione globale di una figura che, indipendentemente da principi e convinzioni personali, è stata decisiva nella storia della cultura occidentale. Composte tra il 40 e l'anno 100, accettate dalla Chiesa come testi sacri sin dalla formazione delle prime comunità cristiane, e dalla Chiesa sempre difese anche quando, specie nell'Ottocento, la critica razionalista ne mise in discussione la storicità, queste diverse declinazioni della storia di Gesù costituiscono a tutti gli effetti la documentazione più autorevole sulla nascita di Cristo, sulla sua vita, la sua morte, la sua resurrezione. Proposti in una lettura comparativa e introdotti dall'autorevole penna di Piero Coda, i quattro Vangeli rappresentano in questa edizione un'occasione di conoscenza delle radici culturali cristiane.

  • ISBN:
  • Casa Editrice:
  • Pagine: 1557

Dove trovarlo

€15,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Eventi

Nessun evento disponibile al momento

Tutti gli eventi

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai