Articolo

“Perdonami bambina mia”: la riflessione di Giada Sundas

Perdonami per stamattina, quando volevi farmi vedere un biscotto strano e io, senza neanche guardarti, ti ho incalzata con un “dai” scocciato. La mia fretta non dovrebbe gravare sulle tue spalle, sono io che dovrei darti più tempo per essere bambina. …