Articolo

“In Giappone? Vedo meno ansia di felicità…”

Da tre anni investigo la gioia, da tre anni mi domando da dove nasca, impalpabile eppure intensa, capace, lei soltanto, di cambiare l’assetto di un’esistenza. Perché mette addosso un coraggio che la tristezza invece umilia. Stevenson scriveva che “Non esiste alcun dovere tanto sottovalutato quanto l’esser…