Da news

"Se cammino vivo": così Andrea Spinelli sfida il cancro

"Se cammino vivo": così Andrea Spinelli sfida…

"Il bosco ricorda il tuo nome": la storia delle sorelle Alma ed Estrella

"Il bosco ricorda il tuo nome": la…

Perché "Maniac" è la serie tv dell’autunno (e forse dell’anno)

Perché "Maniac" è la serie tv dell’autunno…

Lisa Halliday racconta "Asimmetria", romanzo scritto tenendo a mente una lezione di Calvino

Lisa Halliday racconta "Asimmetria", romanzo scritto tenendo…

"Correre nel grande vuoto": a 70 anni Marco Olmo ha sfidato il deserto

"Correre nel grande vuoto": a 70 anni…

"Tormenti della cattività": le poesie di Antonio Riccardi

"Tormenti della cattività": le poesie di Antonio…

Perché "Vox" dovrebbe essere la nuova fiaba della buonanotte

Perché "Vox" dovrebbe essere la nuova fiaba…

Dalla parte di chi ruba: al cinema la storia di una famiglia giapponese diversa da tutte le altre

Dalla parte di chi ruba: al cinema…

Ironia e impegno politico nel nuovo film di Spike Lee: "BlacKkKlansman"

Ironia e impegno politico nel nuovo film…

Foscolo è tornato

Foscolo è tornato

Marilynne Robinson: la letteratura e il sacro

Marilynne Robinson: la letteratura e il sacro

Raimo si racconta: "Appartengo a una generazione che deve confrontarsi con la vita e la morte"

Raimo si racconta: "Appartengo a una generazione…

L'autore

Leo Longanesi

Leo Longanesi

Leo Longanesi (1905-1957), giornalista, scrittore, pittore, disegnatore e caricaturista, ha fondato alcuni periodici che ebbero un’importante funzione nella vita politico-culturale italiana: nel 1926 il quindicinale L’Italiano, nel 1937 il settimanale a rotocalco Omnibus (primo nel suo genere), nel 1946 il mensile Il Libraio, nel 1950 il settimanale Il Borghese. Nel 1946 creò la casa editrice che porta ancor oggi il suo nome e presso la quale pubblicò Parliamo dell’elefante (1947), In piedi e seduti (1948), Una vita (1950), Il destino ha cambiato cavallo (1951), Un morto fra noi (1952), Ci salveranno le vecchie zie? (1953); postumi apparvero Me ne vado (1957), Il meglio di Leo Longanesi (1958), L’italiano in guerra (1965), la raccolta di articoli Fa lo stesso (1996) e Il generale Stivalone (2007). Presso altri editori sono usciti Il mondo cambia (1949), Lettera alla figlia del tipografo (1957), I borghesi stanchi (1973). Nel 2016 è uscita un’antologia di suoi scritti, Il mio Leo Longanesi, a cura di Pietrangelo Buttafuoco.
.

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
La sua signora

La sua signora

L. Longanesi

Pubblicato per la prima volta nel 1957, poco dopo la morte di Leo Longanesi, La sua signora «nasce orfano, ma somigliantissimo…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.