Da news

"I miei, dopotutto, sono sempre stati sogni modesti": Marcello Fonte si racconta

"I miei, dopotutto, sono sempre stati sogni…

I migliori podcast del 2018 secondo il "New Yorker"

I migliori podcast del 2018 secondo il…

Netflix è la miglior serie di Netflix

Netflix è la miglior serie di Netflix

Arte (e non solo?): Barabási e la formula del successo e dell'insuccesso

Arte (e non solo?): Barabási e la…

"Calles", un'antologia di racconti per scoprire la narrativa boliviana

"Calles", un'antologia di racconti per scoprire la…

Giulio Cavalli racconta il "Carnaio" occidentale

Giulio Cavalli racconta il "Carnaio" occidentale

Molestie nel mondo del lavoro? Materia da thriller psicologico

Molestie nel mondo del lavoro? Materia da…

Romanticismo al cinema: "Cold war", un amore che appartiene a un altro tempo

Romanticismo al cinema: "Cold war", un amore…

I protagonisti del 36esimo Seminario della Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri

I protagonisti del 36esimo Seminario della Scuola…

Per La Lettura è Marías lo scrittore del 2018. Sul podio Giordano e Scurati

Per La Lettura è Marías lo scrittore…

Climate Fiction: genere letterario a metà tra distopia, fantascienza e realismo

Climate Fiction: genere letterario a metà tra…

Al cinema "Il Ritorno di Mary Poppins", ispirato agli altri libri di P. L. Travers

Al cinema "Il Ritorno di Mary Poppins",…

L'autore

Mircea Eliade

Mircea Eliade

Mircea Eliade (1907-1986), di origine rumena, storico delle religioni e mitologo tra i più eminenti del Novecento, nel dopoguerra insegnò all’’École Pratique des Hautes Études di Parigi, dove si era trasferito nel 1945, e in seguito (dal 1957 alla morte) all’’Università di Chicago. Tra le sue opere tradotte in italiano: Il mito dell’eterno ritorno (1966), Lo sciamanesimo e le tecniche dell’’estasi (1974), La nascita mistica. Riti e simboli d’iniziazione (1988), Spezzare il tetto della casa. La creatività e i suoi simboli (1998), Le promesse dell’’equinozio. Memorie 1 (1907-1937) (1995), Le messi del solstizio. Memorie 2 (1937-1960) (1996), Fragmentarium (2008) e Diario portoghese (2009). La gran parte dei suoi scritti fondamentali è disponibile nel catalogo Bollati Boringhieri: Il sacro e il profano (1967), Arti del metallo e alchimia (1980), Tecniche dello Yoga (1984), India (1991), Diario d’’India (1995), La biblioteca del maharaja e Soliloqui (1997), Sull’’erotica mistica indiana e altri scritti (1998, n. ed. 2015), Trattato di storia delle religioni (1999) e L’’isola di Euthanasius. Scritti letterari (2000).

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Arti del metallo e alchimia

Arti del metallo e alchimia

M. Eliade

Diviso in due parti, una sorta di dittico, Arti del metallo e alchimia rappresenta la summa del pensiero e degli studi di Mircea…

Sull’erotica mistica indiana

Sull’erotica mistica…

M. Eliade

Datati tra il 1937 e il 1964, i tre saggetti qui riuniti dicono di un amore ininterrotto, quello di Eliade, per le religioni indiane.…

Il mito dell’alchimia

Il mito dell’alchimia

M. Eliade

Le rivalutazioni hanno talora un paradossale effetto oscurante. Nel momento in cui l’alchimia è assurta a oggetto di studio,…

Tecniche dello yoga

Tecniche dello yoga

M. Eliade

Tecniche dello Yoga – Frutto dell’esperienza diretta del mondo e della cultura indiana che il giovanissimo Mircea Eliade fece…

Il sacro e il profano

Il sacro e il profano

M. Eliade

Concepito come introduzione generale allo studio fenomenologico e storico delle religioni, questo libro cerca di mettere a fuoco…

Trattato di storia delle religioni

Trattato di storia delle r…

M. Eliade

Il fine che ci siamo proposti - scrive Eliade - è quello di mostrare che cosa sono i fatti religiosi e che cosa rivelano. Nel…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.