Da news

Giulio Ravizza racconta il suo primo romanzo: "I social non minacciano la lettura di libri"

Giulio Ravizza racconta il suo primo romanzo:…

"L'incanto del pesce luna" di Ade Zeno: una malinconica storia dell'orrore, tra morti e cannibali

"L'incanto del pesce luna" di Ade Zeno:…

"I bambini di Svevia": Romina Casagrande racconta la storia dei bambini delle rondini

"I bambini di Svevia": Romina Casagrande racconta…

"Una donna normale": la nuova protagonista di Roberto Costantini

"Una donna normale": la nuova protagonista di…

Giorno della Memoria 2020: nuovi libri sulla Shoah, tra romanzi, saggi e biografie

Giorno della Memoria 2020: nuovi libri sulla…

"Stardust memories", un audiodocumentario sulla Roma di inizio millennio

"Stardust memories", un audiodocumentario sulla Roma di…

La pirateria colpisce pesantemente anche il mondo del libro - La ricerca

La pirateria colpisce pesantemente anche il mondo…

John Berger, per una nuova pratica dello spazio e del tempo

John Berger, per una nuova pratica dello…

"Caro bullo...": la lettera di Martina Attili. Dopo "Cherofobia", il suo primo libro

"Caro bullo...": la lettera di Martina Attili.…

Libri: anche nelle classifiche internazionali prevalgono gli autori locali (ma non mancano le eccezioni)

Libri: anche nelle classifiche internazionali prevalgono gli…

"Un incrocio magistrale fra commedia nera e dramma storico": Fabiano Massimi racconta Jojo Rabbit

"Un incrocio magistrale fra commedia nera e…

Arriva la seconda stagione della serie tratta da "L'amica geniale" di Elena Ferrante

Arriva la seconda stagione della serie tratta…

L'autore

Orna Donath

Orna Donath

Orna Donath (1976) studia sociologia presso l’Università Ben Gurion del Negev a Be’er Sheva, in Israele, lavorando in particolare sulle aspettative che la società si attende dalle donne, madri e non madri. La pubblicazione del suo studio, in ebraico, sulle donne ebree in Israele che decidono di non avere figli (2011) l’ha indotta a scrivere in inglese il libro Regretting Motherhood (uscito per Bollati Boringhieri con il titolo Pentirsi di essere madri. Storie di donne che tornerebbero indietro. Sociologia di un tabù, 2017), che ha avuto grande eco internazionale ed è in traduzione in otto lingue. Oltre al suo lavoro scientifico, Donath collabora con il centro Rape Crisis di Hasharon, a Raanana, in Israele.

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Pentirsi di essere madri

Pentirsi di essere madri

O. Donath

«Ti pentirai di non avere avuto figli! Ricorda, te ne pentirai!». Questa profezia di sventura accompagna le donne…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.