Il piacere di soffrire

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

«De Botton fa... con grazia e non senza ironia considerazioni convincenti su quel gioco degli equivoci che il mondo occidentale del benessere, annettendogli almeno a parole tanta importanza, chiama amore.»
Masolino d'Amico, LA STAMPA

La sofisticata Alice ha venticinque anni e un'idea molto romantica dell'amore. Il mondano Eric ne ha trentuno, è un dinamico uomo d'affari dall'agenda sempre fitta. Il loro incontro sembra annunciare il Grande Amore: intesa perfetta, interessi in comune, appagamento sessuale. E invece, l'abitudine ha troppo presto il sopravvento, mentre qualche scheletro inopportuno esce dall'armadio di Eric... Da moderna Bovary che si rispetti, Alice entra in crisi e comincia a soffrire terribilmente. Partendo da una trama solo in apparenza convenzionale, Alain de Botton costruisce un romanzo di grande originalità e ironia sulle eterne questioni che immancabilmente obnubilano gli innamorati e spesso sbilanciano la partita amorosa a favore del più forte...

  • ISBN: 8823516544
  • Casa Editrice: Guanda
  • Pagine: 288

Dove trovarlo

€8,99

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai