Sinossi

La tristezza di Zoe non è il solito mal di vivere dell’adolescenza: da quando sua madre si è ammalata, la vita sembra improvvisamente averle tolto la felicità. La solitudine, l’incomprensione e il dolore avvolgono Zoe come una nebbia, finché un incontro casuale con un giovane strano e conturbante non le instilla un’inquietudine vaga, uno struggimento insolito, come una promessa di piacere. E così Zoe prova il turbamento del primo amore, un amore che Simon, il misterioso ragazzo, sembra condividere ma anche temere. Perché Simon porta con sé la maledizione di coloro che si nutrono del sangue dei vivi...


"Un romanzo gotico e insieme contemporaneo che ci conduce per i sentieri dell'orrore, della morte e della generosa tenerezza."
Bianca Pitzorno
"Un romanzo ipnotico, lirico, di grande sensibilità... una storia affascinante."
Kirkus Reviews
"Annette Curtis Klause è la degna erede di Anne Rice."
Publishers Weekly
"Sensuale e pieno di suspense."
Booklist

  • ISBN: 8867151010
  • Casa Editrice: Salani
  • Pagine: 188

Dove trovarlo

€8,50

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai