L'infinitamente poco

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

«Ho gettato via la mia coppa quando ho visto un bambino bere alla fonte dalle proprie mani» (Diogene). Minimalismo, spiritualità e limpidezza sono scelte liberatrici, da coltivare con intelligenza e allenamento. Dominque Loreau, maestra della semplicità, approfondisce il tema della ricerca dell'essenziale, nella vita spirituale come in quella materiale, ispirandosi alla forma letteraria dei grandi classici giapponesi. Pensieri brevi, citazioni, haiku, spunti di riflessione illuminanti ci accompagnano in questa iniziazione alla semplicità, dove l'autrice ci insegna che vivere con poco non è solo una virtù, ma un elisir di armonia, e che l'essenzialità va ricercata in tutti gli ambiti e i momenti della vita: dall'alimentazione all'abbigliamento, dalle attività intellettuali ai rapporti umani, dall'uso del tempo a quello del denaro. La sobrietà non è un cammino penitenziale, non esclude l'eleganza né il piacere delle belle cose, ma restituisce al denaro il ruolo di strumento utile, da usare per fare esperienze, viaggiare, studiare, acquistare poche cose importanti invece di tante cianfrusaglie. Questa filosofia del «poco» ci consentirà di ricollegarci con l'essenziale e di conquistare la leggerezza.

  • ISBN: 8867315668
  • Casa Editrice: Vallardi
  • Pagine: 176

Dove trovarlo

€13,90

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai