copertina Fascisti. Gli italiani di Mussolini. Il regime degli italiani

Fascisti. Gli italiani di Mussolini. Il regime degli italiani

Acquistalo

Sinossi

«Fascisti» è una storia dell'Italia tra il 1922 e il 1945, con molti ritratti - degli italiani, di Mussolini e dei principali gerarchi - e una polemica analisi dei rapporti tra italiani e fascismo fino ai nostri giorni. Ma è anche un'interpretazione del fascismo in chiave di «sacralizzazione della politica», fenomeno tipico del nostro tempo, di cui proprio il movimento fascista fu l'inventore. Dal culto risorgimentale e liberale della patria, il fascismo passò al culto del littorio e poi a quello del duce. Fu proprio l'entusiasmo per la nuova religione laica, con i suoi riti collettivi e le oggettive benemerenze sociali del governo, a indurre la maggior parte degli italiani ad aderire al fascismo, che aveva dato loro la coscienza e l'orgoglio di essere un popolo.

  • ISBN:
  • Casa Editrice:
  • Pagine: 346

Dove trovarlo

€14,50

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai